L'educazione alimentare pone le basi per un corretto regime nutrizionale, indispensabile all'organismo per il mantenimento dello stato di salute e di benessere. Paradossalmente, nei paesi industrializzati una buona fetta di popolazione registra un apporto insufficiente di alcuni micronutrienti indispensabili, poiché ha la tendenza a “mangiare troppo e male”. 

Le esigenze dell'organismo devono essere sempre soddisfatte, di conseguenza gli alimenti dovrebbero essere assunti con la consapevolezza del loro valore nutrizionale e del relativo apporto di sostanze nutritive e funzionali, allo scopo di trarre vantaggio dalle loro proprietà intrinseche.

Per questa ragione, è importante consumare frutta e verdura di stagione, bere liquidi in abbondanza, prediligere alimenti integrali e ridurre il consumo di proteine animali, bevande gassate e dolciumi.